YOGA: IL SIGNIFICATO
Yoga vuol dire ” unione “. E’ la scienza di unire l’anima individuale con lo Spirito Cosmico. Coloro che praticano lo Yoga, lontano dall’essere dei mistici sognatori, seguono dei principi scientifici e pratici. Lo Yoga è una scienza esatta, la cui pratica ci salva da ogni dolore morale e da ogni sofferenza.
UN PENSIERO SULLO YOGA

VITA PIENA

In Oriente si è avuta da secoli una ininterrotta catena si praticanti di Yoga. La scienza dello Yoga è la base spirituale per una vita umana completa. L’Oriente ha sempre riconosciuto la verità che l’uomo è una combinazione di corpo e di Spirito, e ha sviluppato l’aspetto spirituale per mezzo di sistemi di Yoga.

L’Occidente si è occupato di più dello sviluppo fisico e materiale della vita e delle forze esterne della natura. Si pensi a quanto progresso con la ricerca dell’energia atomica! L’Oriente avrà benefici da un maggior sviluppo dell’aspetto materiale della vita; d’altra parte, l’Occidente deve aver cura di non entusiasmarsi troppo con le forze atomiche che ha sciolto, affinchè non abbia a perdere l’opportunità di scoprire quelle grandi energie e poteri spirituali che esistono dentro ogni uomo.

Una combinazione della saggezza dell’Oriente con quella dell’Occidente è la cosa migliore.

Tanto nell’orientale come nell’occidentale vi è un’anima. C’è da conoscere quell’anima. La conoscenza di questa deve essere coltivata e compresa. Lo Yoga si può applicare in ogni parte del mondo, sia che si trovi in Oriente che in Occidente. La finalità dello Yoga è l’unione con lo Spirito, o redenzione dell’illusione mortale e della sofferenza. Sia in Oriente che in Occidente dobbiamo unire le nostre anime con l’Infinito per mezzo delle discipline fisiche, mentali e spirituali dello Yoga. Questa è la nostra più alta e urgente necessità. Allora si che potremo distruggere l’illusione l’ignoranza e l’idea di separazione da Dio, separazione che è la causa di ogni sofferenza.

( Rev. M.W.Lewis )

ADULTI
ADOLESCENTI
BAMBINI E RAGAZZI

Che cosa succede quando pratichiamo lo Yoga?

Distruggiamo la falsa idea di essere separati da Dio, idea questa che è la causa di ogni sofferenza. La nostra prima e più impellente necessità, pertanto, è conoscere Dio. Quando conosciamo Dio, ci rendiamo conto che non siamo separati da Lui, ma che siamo invece a Lui uniti. Il Bhagavad Gita dice che lo Yoga è in armonia con la legge divina, concordanza con la vita divina. Mediante il dominio di tutte le energie che fuoriescono dal corpo, lo yoga genera sintonia con la vita divina, nella quale l’uomo ha la sua vera esistenza.

Lo Yoga è il più importante dei tre sistemi perchè ci dà dei metodi pratici per poter applicare le conoscenze filosofiche del Sankhya e del Vedanta. Con tali metodi possiamo raggiungere la realizzazione della nostra vera natura, che è l’anima, e lo scopo dell’esistenza, che è l’unione dell’anima individuale con lo Spirito Infinito.

INCANALA VERSO L'INTERNO
 LE ENERGIE CHE DIRIGI VERSO 
L'ESTERNO
Quando noi non incanaliamo le energie del corpo verso l’esterno attraverso i sensi, possiamo deviare queste energie internamente, cioè, verso l’anima; e, percependo l’anima, possiamo unirci sempre di più alla grande vita. In questa percezione divina ci collochiamo al di sopra delle parti opposte del dolore e piacere, mentre sentiamo ed osserviamo questi ” opposti ” come semplici onde alterne del grande oceano della vita.

Vari percorsi attraverso il kundalini yoga, il teatrodanza e la danza africana!

Essere creativi è essere aperti, in contatto con la nostra anima e con il mondo che ci circonda; manifestare in ogni azione quotidiana la nostra unicità, osservare e accogliere l’unicità dell’altro, lasciarci attraversare dalla diversità, creando linguaggi e forme sempre nuove eppure aderenti al nostro sé più profondo.

Il kundalini yoga e la danza sono una palestra per costruire questo approccio all’esistenza oltre che una possibilità per esprimerla!

I corsi comprendono esercizi di yoga, tecniche di respirazione, meditazioni, pratica della danza africana e del teatro danza per attivare il flusso energetico della creatività per entrare in contatto con noi stessi oltre le paure e le limitazioni che bloccano l’evoluzione del nostro potenziale. Le pratiche si sostengono e alimentano l’una l’altra portandoci a vivere un’esperienza di intenso e gratificante contatto con noi stessi e il gruppo.

KUNDALINI YOGA